mariano sardón

<-- OTHER WORKS bio short bio contact español



Tracks of the gaze cut from the map of Venice City, Italy, and related in Paolo's memory.


Molte volte, quando siamo andati a trovare mia zia Santina, che viveva in una piccola strada laterale Riva degli Schiavoni, a meno di dieci minuti a piedi da Piazza San Marco, siamo passati attraverso questa piazza. Ma la basilica, il campanile, il Palazzo Ducale e la Torre dei Mori, che la mia e la cura di mio fratello ha chiamato, come tutti i bambini, sono stati i piccioni, ma anche più di piccioni, che va alla ricerca di due leoni di bronzo, che sono in piazza sul lato della basilica e ci è piaciuto caricare.

Paolo si trasferisce a Buenos Aires nel 2017.


Often, when we went to visit my aunt Santina, who lived in a little street aside of Riva degli Schiavoni, less than ten minutes walking from Piazza San Marco, we passed through this square and despite the basilica, the bell tower, the Ducal Palace, and the Tower of the Moors, what I called my attention and my brother, like all children, were the pigeons; but more so than the pigeons, we were in search of two bronze lions, which are on the side of the basilica and which we loved to climb.

Paolo moved to Buenos Aires in 2017.